Cazzeggio

E adesso finalemente cazzeggio, dopo 3 giorni in cui sono stato sempre occupato, vuoi per una vaccata vuoi per un’altra, adesso sono finalmente libero di perdere tempo. Si qui a lavoro intendo, cioe’ non che lavori come un mulo, pero’ in sti giorni il carico di cose da fare e’ stato simile a quello delle settimane pre esame (tolto lo studio casalingo). Si che poi sto studio casalingo mi e’ sempre risultato una pratica oscura, motivo per cui l’ho sempre evitato scrupolosamente. Ora sono un cittadino vero e proprio, ho quasi una casa nuova, ho un posto di lavoro che mi permette di vivere fuori casa e ho talmente tante cose da fare che non riesco a trovarne il tempo. Dato che e’ meglio di niente mi trovo qui a scrivere, oggi sono tutti super sorridenti ^_^ vi lascio un pezzo di un audiocassetta che ascoltavo da bambino, e’ una storia che si intitola "L’ardita Molly" era una bella fiaba mi sembra di ricordare, pero’ non riesco a ritrovarne il filo. So che c’erano un’orco, sua moglie, l’ardita molly e altri personaggi di dubbia natura. Molly veniva obbligata per non so quale ragione ad andare a derubare l’orco, e quando se ne scappava a gambe levate … " E Molly corse, e il gigante la rincorse, e corsero tutti e due fino ad arrivare al ponte sospeso a un filo. Molly l’attraverso’ correndo, ma il gigante … eh no lui non poteva. "Io adesso di qui non mi muovo, voglio vedere se torni di nuovo" e Molly agitando la mano in sengo di saluto gli disse: "Io me ne vado, e ti faccio cucu, da queste parti non tornero’ piu" … ".

Era proprio una bella fiaba, anche se povero gigante … :p

Incontri in metropolitana

 Me ne andavo a spasso per Londra, o meglio stavo andando a sistemare il pc di un convento che un po’ di volontariato fa bene al cuore, e mentre tornavo a casa ho visto questa coppia bellissima ^_^ era tanto che non vedevo qualcuno volersi così bene ^_^ e mi sono mangiato le dita perché non avevo modo di salvare la loro felicità da nessuna parte. Uff avrei voluto dirgli qualcosa tipo: "Il tuo ragazzo cià i muscoli d’acciaio" ma sarebbe suonato tutto un attimo strano ^_^ E così se ne sono andati, ma erano davvero belli! 

A volte le persone passano così tanto tempo a cercare gli occhiali che non si accorgono di averli sul naso. 

Per la serie delle imprese impossibili questa settimana sono stato alle prese con il pacco scomparso, come sapete vivo con altre 9 persone, quindi è piuttosto difficile non trovare nessuno a casa, così preso da un’indicibile fiducia nelle persone mi sono deciso a comperare online un nuovo hd per il portatile. Come direbbe un mio amico "Idea del cazzo". Morale della favola la ditta di consegne passa due volte e ti lascia un simpatico bigliettino, se nessuno ritira il pacco devi andarlo a prendere al magazzino centrale. 

Bello direte voi, peccato che sullo stradario la tratta è di un’ora e 30, supponendo che tu sappia esattamente dove minchia stai andando, non è stato il mio caso. Ieri sono partito alle 9 alla volta del magazzino. Sembrava tutto facile, ho preso il primo autobus e tutto bene, il secondo e tutto bene, al terzo, dopo tre quarti d’ora dalla partenza mi è venuto in mente che non sapevo bene dove dovevo scendere, e così ho chiesto all’autista. E lui mi ha detto gentilmente che avevo preso l’autobus nella direzione opposta, eh bon ormai c’ero quasi. Sono arrivato al capolinea, solo per scoprire che dovevo scendere più o meno quando avevo chiesto indicazioni all’autista precedente, che come si suol dire "non aveva capito un cazzo". Tornando a casa ho fatto un po’ di spesa, ho comprato da mangiare e da bere. Da bere un simpatico succo di frutta. Mi sembrava un po’ denso e così dopo metà bottiglia mi è venuto in mente che poteva essere un concentrato da diluire. Poteva andare peggio c’era scritto di diluire 1/4 di quello e 3/4 di acqua. Ma mi sono trovato obbligato a berlo, perché tornando a casa con un sole che qui non avevo mai visto, mi sono trovato bloccato nel traffico, in piedi in un bus. Grazie all’abilità dei coinquilini mi sono trovato a fare un viaggio, che la storia infinita gli fa un baffo, della durata di 5 ore. . . 

E così è andato sabato! Maledetti a loro e speriamo nella buona sorte. Dopotutto suor Angelina mi ha promesso che pregherà per me πŸ˜€

Evitare le persone

 Sono scappato un po’, dal manager, dal landord, dai miei coinquilini e dai miei conoscenti. Non ho voglia di farmi trovare, non ho voglia di starli a sentire e cosi’ mi nascondo. Sguscio via dall’ufficio, sguscio via dalla casa l’importante e’ non doverli affrontare. 

Evitare le persone e’ semplice? Se si qualcuno si e’ mai accorto se stesse succedendo? Quanto e’ facile restare tra il vicino ed il lontano? 

Io credo di essere bravo ad evitare la gente, soprattutto se non ho nessuna voglia di incontrarla o starla a sentire, e voi che mi leggete? 

L’uomo con cicca a Gemona

Oggi parto di nuovo con la carreggiata di lamentele, sono stato oggetto di sfogo ultimamente, ma nessuno ha lasciato che mi lamentassi a mia volta, accidenti a loro! Quindi mi prendo il mio piccolo spazio sulla grande rete per lamentarmi selvaggiamente. Oggi il mio compare Daniel mi ha detto che probabilmente varra’ a trovarmi in questi giorni e ha fatto un’osservazione sulla foto che ho ho cambiato sul facebook appunto "uomo con cicca a Gemona", la cosa mi ha fatto piacere da un lato perche’ mette sempre di buon umore ricevere complimenti, e mi ha rattristito dall’altro. Sto cercando di fare di tutto per alzare un po’ la mia autostima, ma quella fotografia proprio non mi piace :p. Prima di Pasqua c’e’ stata la grande corsa ai negozi di vestiti, perche’ quelli che avevo alle superiori sono ormai da rinchiudere da qualche parte, poi c’e’ stato il cambio occhiale, per sembrare un po’ piu’ vissuto, poi il taglio di capelli, che era d’obbligo, la scelta della barba, che mi lascia un po’ perplesso perche’ non capisco se mi piace oppure no, ed infine la perdita di peso smodata dovuta a cause di forza maggiore. Il risultato devo dire che mi ha soddisfatto un bel po’, si c’era qualcosa che era ancora decisamente fuori posto, tipo sti capelli bastardi che continuano a cadere, ma per il resto la mia nuova figura mi rendeva fiero di me stesso ( e da li il famoso detto "laudate cian che te as na biela coda" *). Poi pero’ ho iniziato a sentirmi un po’ a disagio, cioe’, ho capito che prima sembravo uno straccione, ma dentro ai vestiti c’e’ sempre il me di prima, non credo di essere cambiato poi tanto (anche se ho imparato a fare le lavatrici), ma con tutti i complimenti che mi venivano fatti, potevo tranquillamente sopravvivere ^_^ il problema si e’ presentato con quella maledetta foto. 

Si non sono fotogenico maledizione a me, o peggio, sono fotogenico e quello e’ il massimo che riesco a tirare fuori da una foto, il problema e’ che non mi sono piaciuto tanto, se poi ci mettiamo vicino che tutti i miei amici sono fidanzati, che mio cugino di 15 anni cia’ la fidanzata piu’ grande e ha combinato un casino a scuola per cui e’ stato sospeso ( cosa di cui bullarsi non poco ), che un’altro mio amico sta facendo collezione di ragazze e sengna tacche su un muro immaginario solo per tenerne il conto, che non trovo da anni ( e qui cala il silenzio stampa ) nessuna che mi interessi veramente, il quadro della situazione inizia a diventare davvero critico.

Poi mi viene voglia di fare domande molto imbarazzanti, che vi risparmiero’ per evitarvi di morire dalle risate, ma ci sono altre domande molto piu’ terra-terra tipo: "Puo’ essere che abbia veramente un caratteraccio e riesca a tenere tutti alla larga?" e la cosa mi rende piuttosto triste. Poi devo dire che c’e’ sempre il lato comico che ti fa pensare "Bhu magari sono le tipe che sono tutte stordite e non capiscono la belta’ dei miei muscoli d’acciaio", pero’ salvando la controparte femminile le ipotesi restano poche, magari dovrei comprarmi un gatto…

Detto questo basta lamentele πŸ˜€ la mia vita qui a Londra per il resto procede molto bene, tra un po’ cambiero’ casa e avro’ una stanza tutta mia, il posto in cui vivo adesso asra’ dimenticato per sempre. Se tutto va bene riavro’ il mio pc funzionante in un paio di settimane quindi anche quel problema e’ risolto, restano ancora un paio di cose da sistemare, ma sono piutto schifide quindi vi risparmio i dettagli :p 

Ah solo un’ultima domanda/considerazione "Come fate ad alzare la vostra autostima?" Io di solito mi piazzo davanti al pc e gioco fino allo stordimento, poi mi dimentico a cosa stavo pensando prima e tendo ad impazzire per questioni legate al gioco, e di base e’ una strategia che vince molto, comprare vestiti invece non vince perche’ gli specchi non mi rendono giustizia, la mia immagine mentale di me e’ molto meglio di quella che riesco a vedere in uno specchio ^_^

See ya!

 

*Vantati cane, che hai una bella coda

Rieccomi

 Dopo una luuunga assenza mi ritrovo qui a scrivere di nuovo. Sono di ottimo umore in questi giorni, la visita a casa mi ha tirato su il morale tantissimo, ho avuto occasione di reincontrare un po’ tutti, e devo dire che le cose non sono cambiate poi molto da quando sono partito. Ho rivisto le mie amiche in casa dello studente, sempre un po’ affaccendate e alle prese con fidanzati dispotici, ho rivisto i miei amici, anche loro presi da mille cose sulla strada verso l’eta’ adulta e ho rivisto la mia famiglia. 

Avevo tantissime cose da dire, ma troppo poco tempo per dirle tutte, l’unico rimpianto e’ stato di non essere riuscito a raccontare a nessuno quanto mi sia sembrato di aver perso il mio posto. E’ strano detto cosi’ ma mi sono proprio sentito in visita ad un luogo familiare, non ad un luogo a cui appartengo. Ascoltare le storie di tutti e’ stato bellissimo, senza contare che la sorpresa che ho fatto ad amici e familiari non ha avuto prezzo. Le loro faccie cosi’ contente, a volte eccitate o commosse mi hanno fatto capire quanto queste persone tengano a me, anche se sono un po’ pirla e "il meglio egocentrico" che conosca. Volevo ringraziarli, dire a tutti loro "vi voglio bene" ma si sa, sono parole che pesano e imbarazzano, quindi le metto qui, con la consapevolezza che non verranno lette cosi’ presto. I miei amici mi mancano gia’, spero qualcuno riesca a venire a trovarmi presto πŸ™‚

Cambiando discorso, le persone che ho conosciuto qui a Londra stanno affrontando un nuovo tornado sentimentale, c’e’ chi si lascia, e chi (direi i piu’) si e’ messo a ronzare attorno ad una nuova ragazza (direi che per tutti e’ la stessa,ed e’ colei che si e’ trasferita da poco a vivere con loro :p) . Io ancora non l’ho incontrata, ma di sicuro non iniziero’ una spietata corte, uno perche’ non ne sono capace, due perche’ fosse anche una super modella che possibilita’ ci sono? tre perche’ ho bisogno di conoscere a fondo una persona prima di potermi fidare di lei. Anche se devo dire che a priori potrei provare a fare qualcosa solo per il gusto di combinare un casino.

Ho fermato la nuova casa, in un mese saro’ fuori da questo manicomio. Le cose dovrebbero poi andare meglio ^_^