Finito :D

E finalmente ho consegnato tutto … ๐Ÿ˜€ volevo pubblicare la tesi però devo trovare un posto dove upparla ๐Ÿ˜› magari più avanti !!!

Byezz

Pensieri e parole

E’ un buon periodo, le cose scorrono e il mio umore è in continua ascesa, tra un pò credo arriverà in cima a qualche montagna. Sono agli sgoccioli, devo consegnare al tesi entro un paio di giorni, e per la prima volta sono contento del lavoro che ho portato a termine. La tesi poteva essere fatta meglio, ma il lavoro che ci ho fatto dietro è stato senza dubbio gratificante!!!

Me ne vado a dormire, ma adesso che le cose girano un pò non sento tanto il bisogno di scrivere, magari metterò la tesi online ๐Ÿ™‚ aspetto la versione definitiva

Spamming Spree

Eh bhe devo dire che odio abbastanza le catene di Sant’Antonio, ma stavolta un’amica me ne ha mandata una che fa davvero sbellicare, o meglio che mi ha fatto sbellicare. Ve l’attacco qua sotto e la commento un po’ perchè merita davvero!!

Leggi lentamente… in silenzio!

Si perchè di solito se leggo qualcosa da solo in camera mi capita spesso di mettermi a leggere ad alta voce, mi viene abbasetanza spesso il dubbio che i miei mi credano una persona normale, meglio non dargli false speranze…


Ciao, leggi per favore e non eliminare questa mail dalla tua casella di posta prima di 2 giorni!
Leggi e vedrai… e saprai ciò che tutti pensano di te…

Tralascio la prima riga, altrimenti perdo il filo, ma vorresti veramente sapere cosa pensano gli altri di te? Io credo che ignorare a volte sia meglio….

Ci sono almeno 5 persone in questo mondo che ti amano al punto di morire per te.
Ci sono almeno 15 persone che ti amano in un certo modo.

Spero veramente sia vero, 20 persone che mi amano, delle 5 che morirebbero per me, vorrei sapere quante ragazze ci sono, in caso ce ne fosse qualcuna di sicuro non le chiederei di morire per me, magari ci si può mettere d’accordo per qualcos’altro ๐Ÿ˜›

La sola ragione per la quale una persona ti odia, è perché vuole essere come te.

Questo lo sospettavo metto una spunta sulle persone che so di per certo mi odino.

Un tuo sorriso di te fa gioire qualcuno che non ti ama.

Sospettavo anche questo, di sicuro è perchè ho un’alta opinione di me stesso

Tutte le notti, qualcuno pensa a te prima di dormire.

Spero non pensi all’omicidio perfetto …

Rappresenti il mondo per qualcuno.

Se fanno riferimento al fatto che sono grosso spero non venga fuori chi l’ha scritta…

Se non fosse per te, qualcuno non potrebbe vivere.

Sono parecchio attaccato ai miei organi interni…

Sei Speciale ed Unico e la persona di cui ignori l’esistenza ti ama.

Spero non sia babbo natale, alla fine finisci per credere non esista

Quando commetti la più grande sciocchezza, qualcosa di bene proviene da questa.

Vorrei degli esempi, potrei elencare diverse sciocchezze che non hanno portato a nulla di buono…

Quando pensi che il mondo ti volta le spalle, osserva bene: Sei soprattutto tu che volti le spalle al mondo!!!

Probabilmente fanno riferimento che mentre vai a dormire ti sdrai sulla schiena dando di fatto le spalle al mondo

Quando pensi che tu non hai una possibilità quando non possiedi ciò che vuoi, probabilmente tu non lo avrai.

Una grande verità mi capita spesso quando vedo qualche lamborghini in una concessionaria…


Se credi in te, probabilmente, presto o tardi, tu lo avrai.

Probabilmente si riferiscono a qualche malattia…


Ricordati sempre dei complimenti che ricevi.

Della serie tieniteli stretti, potrebbe non ricapitarti una cosa del genere…


Dimentica le osservazioni cattive.

Si chiama anche algoritmo dello struzzo, se c’è un qualsiasi tipo di problema e ti criticano fai finta che nessuno abbia detto niente e pianta la testa sotto la sabbia…


Dici sempre alla gente ciò che consideri a proposito di loro, ti sentirai meglio quando lo sapranno.

Personalmente credo che sia il caso di considerare cosa effettivamente si pensa della persona, potrebbe non essere il caso di aprire la bocca anche se effettivamente la cosa avrebbe potuto farti star meglio.

Nessuno merita le tue lacrime e i tuoi pianti, e colui che li merita veramente non ti farà mai piangere.

Questo vuole dire più o meno che sei pesante quando ti lamenti e piangi, e se qualcuno è così rompipalle da meritasi uno strazio simile, probabilmente sarà così furbo da riuscire a scamparlo

Se hai un migliore amico, prendi tempo per dirgli ciò rappresenta per te. Invia questa lettera a tutte le persone che apprezzi, compresa chi te l’ha inviata. Se lo farai, illuminerai il giorno di qualcuno e forse cambierai la sua prospettiva di vita al meglio.
Si dice che si prende un minuto per notare una persona speciale, un’ora per apprezzarla, un giorno per amarla, ma si ha in seguito bisogno di tutta una vita per dimenticarla.

Invia questo pensiero alle persone che tu non dimenticherai mai.
C’è un piccolo messaggio che permetterà loro di sapere che mai non li dimenticherai.
Se non lo rinvii a nessuno significa che hai molta fretta e che hai dimenticato i tuoi amici.
Fermati un po’e prenditi il tempo di vivere!
Allora? Che aspetti?
Inviala a tutte le persone che sono così importanti nella tua vita.
E sii certo che io non ti dimenticherò mai perché ti voglio bene per amicizia.
Non lasciare mai la persona che ami per quella che ti piace poiché quello che ti piace ti lascerà per la persona che ama.

Questa sera a mezzanotte il tuo vero amore si realizzerà.
Ti sfido a inviare questa mail ad almeno 15 persone in meno di 15 minuti.
Amichevolmente.

Se vuoi reinviamela

 

La fine conclude con la minaccia di inviarla a qualcuno che odi particolarmente così che sprechi tempo della sua vita per leggerlo e magari commentarlo, se lo invii ad un sacco di persone, sei al super enalotto assicurato, altrimenti sette anni di sfiga e odio da individui sconosciuti.

 

Scusate la risposta sarcastico/incazzata ma ieri sono andato a dormire tardi per finire di scrivere la tesi, ed oggi è stata una giornata pesantina. La risposta mi è venuta un pò più crudele di quel che volevo, ma non sempre viene tutto bene al primo colpo. Avevo pensato anche di cancellarla ma alla fine la lascerò qui a monito del fatto che alla fine sono davvero malvagio ^_^

Buonanotte!

Aspettando …

Pesa come un masso appoggiato sul fondo dello stomaco, i giorni passano, le scadenze si avvicinano, l’ansia aumenta così come la paura di fallire per l’ennesima volta. Disorienta, e fa avvertire la sua mancanza, non è però il suo momento.

Ed il navigar m’รจ dolce … ma neanche tanto

Oggi ho avuto conferma del mio sviluppato senso dell’orientamento, mi sono perso per Udine. Si ok non mi sono rimbecillito (per favore le battute, non mi sono mai perso, solo che quando devo arrivare in un posto non sempre prendo la strada più breve), però dovevo cercare l’ufficio tasse dell’università che è situato in una simpatica "Via Mantica". Il problema è che nonostante l’abbia percorsa decine di volte, e abbia sentito nominarne decine di volte il nome, non avevo mai capito quale fosse. Alla fine per non sembrare un idiota avevo iniziato ad autoconvincermi di sapere quale fosse, come fossero fatta la segreteria e la famosa "biblioteca in mantica". Oggi che ci dovevo andare convinto scendo dalla corriera, faccio quattro passi, "e adesso dove cavolo vado?".

Ho girato un pò a vuoto, circa mezz’ora, poi anche se è poco virile farlo, ho chiesto informazioni. La prima volta sembravano facili, duecento metri a destra, ok ci sono andato ma ho clamorosamente sbagliato strada. Bene sei un cretino, voltati e ripeti il passaggio. Impossibile sono troppo virile per fare una cosa del genere, ho girato per un altro quatro d’ora a vuoto un pò disorientato dal fatto che via mantica non fosse li di fronte a me.

Ho chiesto così informazioni a due belle ragazze, comunque sia questo è molto virile, sembra che tu lo faccia per abbordarle. Ancora indicazioni precise " è quella dopo la curva sempre diritto", preso dal panico, "vuoi vedere che cercano di fregarmi di nuovo?", mi fermo e chiedo "ma per caso non è che sapete dov’è l’ufficio tasse?" rispota "l’ufficio tasse non ne ho idea, ma la segreteria è proprio li, c’è anche scritto fuori, non puoi sbagliare". Volevo risponderle non sai chi hai davanti. Ripenso a quante volte sono passato davanti a quella porta, l’unica che ha qualcosa a che fare con l’università, e perplesso riprendo a camminare, individuo il cartello con il nome della via, tiro un pò gli occhi "Via qualcosa Mantica". Finalmente capisco di essere un cretino per davvero, io cercavo via mantica e basta, invece era via qualcosa mantica. Entro e vado verso la segreteria. Era come la ricordavo, però non sapevo fosse lì.

Dope le innumerevoli figuraccie ho imparato il nome di una nuova via. Ma non finisce qui, ho dovuto camminare per un’altra ora circa alla ricerca della posta perduta, e alla volta dei Rizzi. Ma questa è un’altra storia…

 

Teorie e fiori

Da qualche parte, non ricordo assolutamente dove, ho letto che bisogna amare senza possedere, o meglio che bisogna avere senza possedere. Di per se non ha molto senso messa così, io quando l’ho sentita la prima volta non ci ho fatto molto caso, stanotte invece ho sognato fiori.

Potrebbe sembrare non ci azzecchino tanto ed invece, provate ad immaginare: andate da qualche parte e vedere un fiore, è il fiore più bello che abbiate mai visto, volete averlo, così pensate bene di tagliarlo e portarvelo via. Lo mettere nel vaso più bello che avete, gli lasciate una cospiqua riserva d’acqua, eppure quel fiore dopo qualche giorno inizia ad appassire e muore. Non è che sia facile prendere ed andare a vedere quel fiore spesso, eppure qualcuno potrebbe visitarlo ancora ed ancora, ma ad un certo punto se ne stuferebbe, si è un bel fiore, ma ne vale la pena? Altri invece visitandolo spesso potrebbero trovarlo cambiato, le stagioni infulenzano anche i fiori dopotutto, potrebbe sfiorire, per poi risbocciare la stagione successiva. Ci si potrebbe trovare disorientati dal cambiamento e decidere di non tornare anche se il fiore merita veramente attenzione. I più furbi capirebbero che se è veramente il loro fiore preferito, varrebbe la pena di portare un vaso e trapiantarlo a casa propria, di modo da poterlo guardare spesso, da poterlo curare e prestargli attenzione. Se poi siete dei bravi giardinieri potete trapiantarvi a casa un’intera collezione di fiori, state però attenti perchè i fiori richiedono molte attenzioni.

 

orchidea

Litagare, litigare, litigare

E non pensavo possibile che si potesse litigare dopo così tanto tempo, ma per di più sempre delle stesse cose. Quando ci penso sembra quasi che siano sempre le stesse ferite che non si rimarginao mai. E riuscire a fare a meno di passarci sopra ogni benedetta volta sembra impossbile, chi rimpiange di non aver potuto, e chi ti rimprovera per non aver fatto. E ognuno che mantiene la sua posizione senza cedere un centimetro …