Dopo quattro mesi di silenzio

Ultimamente sono un po’ sottotono. E’ ormai quattro mesi che non lascio uno straccio di commento. Tra il lavoro, la stanchezza e le "mancanze" non ho veramente voglia di scrivere. Sto provando a migliorarmi un po’ ma la cosa mi costa una fatica smodata. Spero di riuscire a riaggiungere qualcuno degli obiettivi che mi sono prefissato. Appena trovero’ le forze riprendero’ attivamente a scrivere.

 

Un saluto a data da destinarsi.

Sono ammalato T_T

Era da più di un anno che non ero così malato T_T il naso mi gocciola di continuo, ho la gola in fiamme e non ho nessuno con cui lamentarmi T_T

Ho intenzione di fare richiesta di trasferimento molto presto 😀 non vedo l’ora di ritrasferirmi all’estero!!! 

Considerazioni

Posto sempre in modo piu’ discontinuo, in realta’ e’ perche’ non ho molto da dire. Sono stanco, e le persone che mi mancano e con cui vorrei parlare sono sempre le stesse. Ho perso un po’ la via che mi ero scelto, ora non so piu’ cosa voglio fare. Spero che l’inverno che finalmente e’ arrivato mi schiarisca un po’ le idee.

Work, work, work

Yawhn, un grosso sbadiglio, scusate l’assenza prolungata, ma non ho avuto davvero né il tempo né la la voglia di scrivere. Anche le mie ore di lettura si sono ridotte fino ad esaurirsi, e alla frase: "Avresti potuto trovare il tempo di leggere" rispondo "Penso proprio di no". Rientrare a casa alle 21:00 ogni giorno, stanca. E stanca tantissimo rientrare anche alle 2:00 di notte dopo una faticata inenarrabile e andare in ufficio di nuovo il giorno dopo alle 9 del mattino. Però dovrei aver finito. Della serie che mi darò al cazzeggio selvaggio. Ho deciso di comperare uno di quegli aggeggi che ti costringono a saltare come un idiota di fronte alla televisione, e magari un televisore nuovo. Ma il televisore e l’aggeggio sono ancora in corso di decisione. In particolare perché sono arrivato in quella fase, dove finalmente riesco a risparmiare un po’.

Ecco tutte queste lagne per costringervi ad arrivare alla parte divertente 😛 che in realtà mi sono dimenticato per lasciare posto ad un sacco di lagne 😀 

In realtà sono un po’ stanco, forse più stanco di quel che vorrei …

Cose che contano?

Ho letto un libro, e ne ho tirato fuori una cosa che credo sia bella, e che mi ha portato farmi delle domande.

Avete auto mai l’impressione di non sapere cosa fare della vostra vita? Io si, mi chiedo di continuo se stia percorrendo il sentiero corretto. Anche se sono abbastanza bravo nel mio lavoro, e diciamo che mi piace, credo che sarei altrettanto portato a fare qualcos’altro. Ci sono invece alcune persone, che non potrebbero fare altro, intendo dire che sanno chi sono, e sanno cosa vogliono fare. E se pensi a loro non li puoi vedere che fare quello, e non puoi che restare sconcertato da quanto sembri naturale per loro seguire quel percorso. In barba alle difficolta’ la loro strada e’ li’ e non devono fare altro che percorrerla. 

Credo che queste persone siano in qualche modo speciali, e chiunque ne conosca qualcuna sia fortunato 🙂 devo dire che anche io conosco qualcuno cosi’ e mi sento molto fortunato.

Ritorno a Milano

Rieccomi a casa, finalmente inizio a sentire questo posto un po’ piu’ mio. Le vacanze non sono andate male, anzi dopo 3 giorni di avventura devo dire che un po’ di riposo non mi fa schifo. Ho litigato con un amico, forse litigato e’ un po’ troppo, pero’ lui voleva svagarsi di piu’ io volevo solo poltrire il piu’ possibile, la prospettiva di non avere piu’ vacanze fino a dicembre, mi ha un po’ spaventato. Ho saltato il rientro nella ridente Montereale, anche se il babbo mi voleva vedere non mi sentivo dell’umore giusto per andare a trovarli. 

L’estate sta finendo, ma qui a Milano col *****, oggi c’erano 34 gradi, riesco a sopravvivere solamente grazie ad un ventilatore che mi sputa aria sulla schiena T_T

Sfioriamo il ridicolo ?

 Oh oggi ho un chicca, stamattina, dato che sono tutti in ferie, stavo andando in giro a "cazzo" per il posto in cui lavoro. Diciamo che stavo cercando del cibo, e la bontà divina vuole che il nostro piano sia ben servito da una serie infinita di distributori automatici. O almeno così credevo, oggi mi sono trovato disorientato, ho persino pensato di aver sbagliato piano, mi sono trovato davanti un muro e una porta, dato che non ci credevo veramente ho toccato il muro e mi sono sporcato di vernice … E’ vero che facevamo casino lì di fronte, ma arrivare a costruire un muro, e metterci addirittura la porta, mi pare sia un po’ esagerato. 

 

Oh oh oh

Anche stavolta mi e’ passato il compleanno e non ho scritto niente, sono entrato in uno stato di torpore, e non ho tanta voglia di scrivere :p, in compenso sto leggendo abbastanza. Vorrei dire che leggo molto, ma non sarebbe vero, in realta’ potrei leggere molto di piu’.

Ma stavo parlando del mio compleanno, quest’anno non ho festeggiato, bon sono 26, per ora ben spesi anni, i miei amici erano impegnati, e quindi ho slatato la festa. Mi sono visto con un’amica, era un bel po’ che non mi sentivo cosi’ a mio agio con qualcuno, ma gli amici sono fatti soprattutto per questo credo ^_^

L’estate dalle mie parti non e’ prorpio arrivata, e in questa prima settimana di ferie ho beccato solo 2 giorni buoni, un peccato davvero, mi sarebbe piaciuto andare da qualche parte, magari farmi qualche camminata.

Dopo tutte queste frasi sconnesse, vi aggiungo che mi hanno cambiato team, adesso avro’ da programmare un po’ di piu’ speriamo vada tutto bene.